6 personaggi storici che erano anche maghi o alchimisti segreti

La nostra conoscenza del reale è piuttosto limitata. Nel corso dei secoli sono state approvate leggi che dimostrano che viviamo in un certo tipo di realtà. Con l'avvento del positivismo e del pensiero scientifico dall'illuminazione, l'idea della magia e persino della religione cominciò a vacillare.

Tuttavia, la scienza stessa ci ha avvertito che non tutto ciò che vediamo è ciò che esiste. Vediamo e viviamo tre dimensioni, ma ce ne possono essere di più, impercettibili per noi ma non quindi inesistenti. Le seguenti persone sono quelle che sembravano sapere qualcosa che gli altri non sapevano. Hanno giocato con la struttura fisica, chimica e spirituale della nostra realtà per mostrarci che c'è più di quanto possiamo immaginare.

Isaac Newton (1643-1727)

Newton

Una delle persone più importanti della storia umana aveva un approccio estremo all'alchimia. Nonostante il fatto che il pensiero logico e razionale avesse già superato la magia ai suoi tempi, il filosofo, il teologo e l'inventore trascorsero anche più di 30 anni a studiare diversi testi antichi che parlavano della pietra filosofale. Tuttavia non stava cercando una pietra in grado di trasformare tutto in oro, ma un agente in grado di sradicare qualsiasi malattia.

Miguel Escoto (XII secolo)

Michael

Filosofo, medico e astrologo, avanzò prodigiosamente da tutti i rami che studiò. Tuttavia, si ritiene anche che abbia combattuto demoni e streghe grazie al suo studio sull'occulto . È persino considerato un insegnante o un compagno di Fibonacci e che senza di lui il matematico non sarebbe mai stato in grado di determinare la sequenza numerica dell'equilibrio.

Nicolas Flamel (1340-1418)

Flamel

Ai suoi tempi era conosciuto come un grande rabbino e scrivano pubblico, ma questo rabbino francese passò alla storia come un alchimista in grado di eseguire le procedure necessarie per trasformare i metalli in oro e dare l'elisir della vita eterna . Chiaro che la pietra filosofale è diventata un mito, perché anche se è morto, la sua tomba è stata saccheggiata, quindi c'è chi crede che la pietra sia ancora persa in qualche angolo del mondo.

Judah Loew ben Bezalel (1520-1609)

Giuda

Proprio come Flamel è conosciuto oggi per la saga di "Harry Potter", Giuda divenne una personalità all'inizio del XX secolo per il film di Carl Boese e Paul Wegener intitolato "Il golem" che racconta come questo rabbino ha creato un golem di argilla che ha difeso il popolo di Praga dall'antisemitismo .

Roger Bacon (1214-1292)

Bacon

Era una delle menti più brillanti del suo tempo. Ha contribuito allo sviluppo di ingredienti per polvere da sparo e ha anche contribuito alla ricerca per la creazione delle prime lenti ottiche. Proprio come da Vinci, era un visionario che predisse l'invenzione di automobili, aerei e sottomarini. Tuttavia, fu perché riuscì ad adattare la filosofia scientifica e aristotelica al dogma cristiano che i suoi studi in alchimia ebbero successo.

Aleister Crowley (1875-1947)

Crowley

Meglio conosciuto come l'ultimo grande mago , Crowley fu colui che introdusse il complesso sistema di magia noto come "Thelma" che gli permise di evocare demoni, consacrare luoghi, fare viaggi astrali, vedere il futuro e altro ancora. Nonostante viva meno di un secolo fa, il suo successore non dovrebbe apparire presto, sembra che ciò che è morto con lui se ne sia andato per sempre.

L'elenco degli alchimisti è infinito. Questi sono uomini che, anche credendo nell'occulto e nel magico, hanno contribuito molto all'avanzamento scientifico del loro tempo. Forse dobbiamo tornare a credere di nuovo nella magia.

Articoli Correlati