Cosa mangiare per studiare, concentrarsi e rimanere svegli

Studiare o rimanere concentrati su un lavoro intellettuale per lungo tempo è una sfida per chiunque.

Tutti coloro che lo hanno fatto sanno che conservare un testo per molto tempo, comprenderlo e ricordarlo in seguito è molto più difficile di quanto sembri.

Inoltre, i tempi degli esami sono essi stessi momenti di stress, e questo è un chiaro nemico della concentrazione. Non è possibile determinare come sarà l'esame, tuttavia è possibile controllare alcuni fattori per arrivare il più preparati possibile. 

Uno di questi è il cibo: se scegli i cibi giusti , puoi aumentare la concentrazione , migliorare i processi cognitivi e persino combattere lo stress a cui puoi essere esposto in periodi di pressione.

Questi 5 modi per ritrovare rapidamente la concentrazione possono anche aiutarti.

1. Mangia leggermente

studia la luce mangia-insalata

La chiave per approfittare del tempo di studio è mangiare la luce. È importante che il cibo sia nutriente; ma non fanno molti sforzi per lo stomaco e il sistema digestivo, perché se funziona intensamente ha bisogno di più afflusso di sangue ed è il sangue che il cervello non avrà.

Evita cibi fortemente lavorati con grassi e farine, come biscotti o torte. Scegli frutta, verdura fresca e noci.

2. Mangia noci, banane e avocado

noci del cervello

Alcuni alimenti sono alleati naturali delle prestazioni mentali. Le noci , ad esempio, hanno un alto contenuto di fosforo , acidi grassi e omega 3, che aiutano le prestazioni del cervello. Secondo il British Journal of Nutrition , migliorano anche il pensiero critico.

La banana , da parte sua, oltre ad avere un alto contenuto di potassio e vitamina C ; fornisce vitamina B6 , che aiuta la produzione di neurotrasmettitori come la dopamina e la serotonina , associati alla concentrazione.

Un altro alimento salutare per il cervello è l' avocado , che contiene grassi monoinsaturi che migliorano l'afflusso di sangue e la comunicazione neuronale.

3. Cioccolato fondente

studio di cioccolato

Se sei tentato di mangiare cioccolato mentre studi, non evitarlo!

Il cioccolato non è una brutta cosa, al contrario. Ha sostanze che promuovono la concentrazione e aiutano a stare all'erta. Tuttavia, deve essere un "vero cioccolato": ricco di cacao e, se possibile, amaro, senza troppo zucchero aggiunto e senza latte, perché ciò lo rende pesante e laborioso da digerire.

4. Non dimenticare di bere acqua

acqua e libri

Essere ben idratati è essenziale per il cervello per svolgere correttamente tutte le sue funzioni. Sebbene sia di base ed è risolto in un modo molto semplice, molte volte lo dimentichiamo e questo può influire sulla concentrazione, sulla memoria e sulla comprensione.

Assicurati di avere sempre un bicchiere o una bottiglia d'acqua sulla scrivania e bevi un sorso ogni volta che ti distraggono.

5. Mangia mele

studiare le mele

Molti studenti si rivolgono al caffè o ad altre bevande contenenti caffeina per rimanere svegli per lunghi giorni di studio. Tuttavia, non sono altamente raccomandati di rimanere concentrati; poiché ci tengono in allerta, ma a costo di uno stato di eccitazione che non è il massimo per affrontare lo studio.

Alcuni sostengono che una mela sia efficace quanto rimanere svegli come un caffè. Sebbene le mele non contengano caffeina o altri stimolanti del sistema nervoso che hanno una relazione lineare con la prontezza, sono uno dei frutti più sani del mondo, sono molto leggeri e, poiché sono croccanti, sono un ottimo spuntino per combattere l'ansia , quando nel mezzo dello studio hai voglia di smettere di bere o mangiare qualcosa.

Infine, un fatto che potrebbe esserti utile è che il rosmarino è un eccellente alleato della memoria. Se devi memorizzare formule o dati, ti aiuterà a leggere quali sono le sue proprietà e come consumarle.

Articoli Correlati