Come massaggiare per rimuovere il mal di schiena

A volte ci lamentiamo del  mal di schiena dovuto al nostro lavoro e alla nostra routine quotidiana, ma questi possono anche essere dovuti a uno stile di vita sedentario.

I massaggi  rilassano i muscoli e lasciano la sensazione di rilassamento che altrimenti non sarebbe stato possibile. La sua intenzione principale è di dare al corpo uno stato di calma e riposo attraverso movimenti appropriati.

Impara queste tecniche di massaggio e come metterle in pratica, per rimuovere il dolore e il disagio che possono verificarsi nella schiena. Sorprendi qualsiasi familiare o amico e, se insegni loro come farlo, riceverai uno in cambio.

Cose di cui avrai bisogno

  • Un lettino da massaggio, un materasso o un tappetino

  • Un foglio
  • Crema per olio o massaggio. Alcuni buoni oli che puoi usare includono olio di cocco biologico, olio di vinaccioli, olio di jojoba o olio di mandorle.

  • 3 asciugamani

  • Un cuscino o un cuscino

Suggerimenti

  • Avvisa la persona di alzarsi lentamente. Dopo aver fatto un massaggio, è facile dimenticare quanto sei rilassato e puoi oscillare e forse persino cadere a terra.

  • Ognuno ha una diversa tolleranza alla pressione. Assicurati di chiedere alla persona la sua opinione quando fa movimenti più profondi, se necessario. Un buon segno che stai diventando troppo profondo è quando il muscolo si contrae quando viene premuto. Non forzare mai un movimento sul corpo.

  • Usa le tecniche di pressione più morbide quando esegui i movimenti verso la testa e fai più pressione quando sono verso i fianchi.

  • Cerca di tenere sempre una mano sulla persona per mantenere la sensazione di continuità e fluidità del massaggio. Cerca di mantenere le mani facendo movimenti fluidi senza fermarti.

  • Dopo aver finito, puoi mettere un asciugamano sulla schiena e sulle braccia della persona e strofinare delicatamente per assorbire la maggior parte dell'olio. In caso contrario si potrebbero macchiare gli abiti quando la persona è vestita.

Original text


Come massaggiare per rilassare e calmare le tensioni alla schiena

1. Ottieni lo spazio per eseguire il massaggio

Assicurati di sentirti a tuo agio nel fare il massaggio ed evita problemi di altezza che possono farti inclinare in modo errato.

2. Metti qualcosa di morbido sulla superficie dura sotto come un asciugamano o un tappetino

3. Preparare la stanza

4. Chiedere alla persona di spogliarsi per quanto si senta a proprio agio

5. Espone la schiena della persona

1- Versare l'olio per massaggi o la crema nel palmo della mano

Inizia con un cucchiaino (delle dimensioni di una moneta media). Riscaldalo strofinandolo sulle mani prima di applicarlo alla persona.

2- Distribuire l'olio sul retro con effleurage

La tecnica principale per diffondere olio caldo sulla schiena della persona si chiama effleurage , che significa "attrito leggero". Fallo con movimenti scorrevoli lunghi e fluidi.

Usa le mani piene e inizia dalla parte bassa della schiena della persona e sali. Sempre in alto, verso il cuore (la direzione del flusso sanguigno), mentre si preme e poi porta leggermente le mani verso l'esterno della schiena. Mantieni il contatto senza esercitare pressione mentre abbassi di nuovo le mani.

Ripeti questa tecnica per 3-5 minuti mentre aumenti gradualmente dalla leggera alla media pressione per riscaldare i muscoli della schiena. Non dimenticare le spalle e l'area del collo.

3- Utilizzare la tecnica del petrissage o dell'impasto

  • Per eseguire questa tecnica puoi usare i palmi delle mani, le dita o persino le nocche per fare brevi movimenti circolari.

  • Il movimento dovrebbe andare dalla vita (al centro) e non dalle spalle. Ciò contribuirà a prevenire l'affaticamento.

  • Dovresti massaggiare tutta la schiena per 2-5 minuti. È possibile alternare tra questa tecnica e i movimenti di effleurage più leggeri per variare le tecniche.

4- Effettuare movimenti di percussione

I movimenti di percussioni (noti anche come tapotements ) sono movimenti di contatto brevi e ripetitivi con parti della mano. È possibile utilizzare le mani a coppa, tutte le dita unite in un punto o persino la parte piatta delle dita sul lato delle nocche delle mani per stabilire un contatto. Questi movimenti hanno un effetto stimolante e compressivo sul tessuto.

  • Mantieni i polsi rilassati e flettili con movimenti rapidi per eseguire tecniche di tapotement. Ciò assicurerà di non applicare troppa pressione.

  • Esegui le tecniche su tutto il dorso della persona per 2-3 minuti.

    5- Utilizzare la tecnica di sollevamento muscolare

    • Fai i movimenti dall'alto verso il basso della schiena 2 o 3 volte.

    6- Utilizzare una tecnica a ventaglio

    In un movimento "a ventaglio" con i pollici estesi, premi delicatamente verso il basso sulla parte bassa della schiena; la pressione dovrebbe andare ad un angolo verso i piedi della persona, non verso il suolo. Pressione alternata su entrambi i pollici, facendo movimenti dalla parte superiore della schiena ai fianchi della persona.

    • Assicurati di massaggiare i muscoli su entrambi i lati della colonna vertebrale, non direttamente sulla colonna vertebrale.

    • I massaggi spinali possono essere molto scomodi e pericolosi se non si dispone di un allenamento adeguato.

    7- Massaggio nella direzione opposta

    Stai di nuovo accanto alla persona. Raggiungi l'anca lontana con una mano, mentre appoggia l'altra mano sull'anca vicina. Con un movimento fluido, tira una mano verso di te mentre allontani l'altra; nel mezzo, dovrebbero sfregarsi l'uno contro l'altro, in direzioni opposte.

    • Ripeti questo movimento sulla schiena fino a raggiungere l'area delle spalle e poi ritorna. Ripeti questo 3 volte.

      Importante: va chiarito che la Bioguida non fornisce consulenza medica né prescrive l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici o mentali senza la consulenza di un medico, né direttamente né indirettamente. In caso di richiesta a tal fine di qualsiasi informazione su questo sito, La Bioguía non si assume alcuna responsabilità per tali atti. L'intenzione del sito è solo quella di offrire informazioni di carattere generale per aiutare nella ricerca di crescita e sviluppo personale.

Articoli Correlati