Come lasciare le farine in soli tre passaggi

Vi sono molte controversie sul consumo di farina . I medici tendono a concordare sul fatto che il bianco è il più elaborato ed è più sano sostituire il grano intero. Ma molte persone scelgono anche di eliminare tutte le farine dalle loro diete.

Alcuni nutrizionisti non consigliano di eliminarli completamente, perché i carboidrati vengono trasformati, quando digeriti, in glucosio , che è necessario per nutrire organi come il cervello, la retina o i reni.

Tuttavia, è vero che anche altri alimenti, come frutta, verdura e latticini, li forniscono per coprire il fabbisogno di glucosio di base. L'eccesso di glucosio che viene consumato o prodotto viene trasformato in grasso, e qui sta il problema: l' eccesso di farina è una delle cause più comuni di sovrappeso . Pertanto, se è necessario perdere qualche chilo, ridurli o eliminarli, è consigliabile.

Come lasciare le farine

In breve, la cosa migliore è scoprire se decidere se le farine sono necessarie per te, a questo punto della tua vita, perché ogni organismo è diverso.

Ma se finalmente decidi di lasciarli, potresti ritrovarti con un problema, perché di solito diventano avvincenti: questo perché i carboidrati, presenti negli alimenti a base di farina, diventano glucosio quando vengono elaborati dall'organismo. Allo stesso tempo, il glucosio stimola l' insulina , che quando raggiunge il sistema nervoso centrale, ti fa venire voglia di mangiare.

Quindi, se dai al tuo corpo carboidrati, allora vuoi continuare a consumarli. Se ti è mai capitato di dire "questi cookie creano dipendenza", ora sai che lo erano davvero.

Questi tre suggerimenti ti aiuteranno a smettere.

1. Trova cibi croccanti e sani

come lasciare le farine - bastoncini di verdure

Molte volte, quando mangiamo la farina sotto forma di serpenti o insieme ai pasti (il classico pancito o biscotto da accompagnare), lo facciamo più per l'abitudine di masticare qualcosa di croccante , che perché abbiamo fame.

Se sei una di quelle persone che possono mangiare un intero pacchetto di biscotti mentre guardano un film o anche mentre lavorano, dovresti trovare qualcosa di croccante ma sano per sostituirlo.

I bastoncini di verdure come carote, sedano o peperoni crudi possono essere l'ideale. Prendi l'abitudine di avere sempre un piatto con la tua verdura preferita mentre sei al computer, guardando la televisione o in qualsiasi attività durante la quale di solito mangi cibi a base di farina. Puoi immergerli in una salsa salutare o immergerli che dia loro più sapore, come le maionese di verdure o queste tre salse facili e deliziose.

2. Rispettare i pasti

lasciare le farine - serpenti alla frutta

Saltare i pasti è una cattiva abitudine in cui molte persone spesso cadono quando cercano di perdere peso, ed è controproducente, perché produce improvvisi cali di zucchero. È probabile che quelle gocce finiscano con un attacco al sacchetto del pane o a qualsiasi cibo pieno di farine e carboidrati, che di solito sono facili da ottenere e pensiamo che ci soddisferanno facilmente.

Per evitare di raggiungere il punto in cui senti di aver bisogno di farina sì o sì per saziarti, dovresti mantenere un ritmo equilibrato del pasto, prendendo spuntini ogni due o tre ore al massimo. Idealmente, questi spuntini tra i pasti dovrebbero essere tagliati frutta o verdura. Non dovresti mai passare cinque ore senza mangiare, perché finirà sempre con una grande tentazione per il cibo malsano.

3. Riposare e ridurre l'ansia

L' ansia è un grande nemico per coloro che cercano di ridurre o eliminare il consumo di farina e per tutti coloro che vogliono perdere peso, perché ti fa solo venire voglia di mangiare. 

Le farine sono di solito la prima opzione quando abbiamo l' ansia , perché di solito abbiamo a portata di mano biscotti e altri alimenti costituiti da farina lavorata che possiamo mangiare in grandi quantità quasi senza accorgercene. Inoltre, come abbiamo visto, hanno un grande potere di dipendenza. Quindi quando dici "Ne mangio solo uno", sai che finirà per essere una bugia. 

D'altra parte, è anche molto difficile lasciare le farine quando non siamo ben riposati, perché generando glucosio nel corpo, producono la sensazione di energizzare noi stessi, anche se è solo per un momento, seguito da una nuova caduta di energia. 

Se sei rilassato e riposato, è molto più probabile che tu possa attenersi alla tua dieta. Quindi, prima di lasciare le farine, pensa a come ridurrai l'ansia. Assicurati di riposare correttamente di notte e impara a rilassarti in cinque minuti, in modo da rivolgerti a loro e non al cibo quando sei ansioso. 

Impara a cucinare piatti senza farine

Se ti interessava questa nota, puoi provare tutte queste ricette senza farine che servirà a sostituirli con deliziosi piatti e dessert:

- Panino al cavolfiore senza farina

- Gnocchi di spinaci e ricotta senza farina

- Torta al cioccolato senza zucchero, latte o farina

- Munga il pane senza farina 

- Alfajorcitos di carote dolci con cannella 

- Torrone al cioccolato fatto in casa senza zucchero, farina o latte

- Panino con pane alle carote e semi

- Sana cheesecake alla fragola, senza farina o cottura

- Pizza al cavolfiore senza farina

- Impacchi di spinaci senza farina

- 10 dessert che puoi preparare senza farina

Vai avanti e inizia a cucinare!

Importante: va chiarito che la Bioguida non fornisce consulenza medica né prescrive l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici o mentali senza la consulenza di un medico, né direttamente né indirettamente. In caso di richiesta a tal fine di qualsiasi informazione su questo sito, La Bioguía non si assume alcuna responsabilità per tali atti. L'intenzione del sito è solo quella di offrire informazioni di carattere generale per aiutare nella ricerca di crescita e sviluppo personale.

Articoli Correlati