Come purificare, attivare e purificare le tue pietre energetiche

L'uso delle pietre come simboli di potere, luce e saggezza è stato scoperto fin dai tempi antichi. Molte persone di varie culture le hanno usate come oggetti decorativi, di culto religioso o per scopi curativi. Ad esempio, i taoisti presero polvere di giada per raggiungere l'immortalità; Egiziani, Babilonesi, Assiri e Indiani del Nord America attribuivano poteri ai loro amuleti di cristallo; e in Cina la giada veniva usata per prolungare la vita o attirare l'amore.

Essendo stati in contatto con i centri energetici della terra, le pietre sono usate per calmare il dolore fisico, mentale ed emotivo. Ma, in base al loro stato, forma o colore svolgono diverse funzioni. I cristalli opachi sono generalmente recettori di energia e quelli trasparenti come il quarzo sono emettitori e rigeneratori.

Sebbene molti scettici rifiutino di comprendere queste qualità delle pietre, non vi è alcun mistero: ciò che viene rivelato è la semplicità con cui siamo fatti dello stesso materiale energetico con cui possiamo lavorare per raggiungere l'armonia.

Pulisci e purifica la tua pietra

Prima di iniziare, dovresti sapere che pulire una pietra non significa rimuovere lo sporco, ma piuttosto liberarli da eventuali vibrazioni dannose che possono trasportare. Per questo motivo, un cristallo o una pietra non dovrebbero essere usati senza averlo precedentemente pulito, poiché ha sicuramente fatto contatto con altre mani e luoghi prima di raggiungerci ed è stato intriso di energie che non sappiamo se saranno dannose o meno. Pulendoli, saranno più ricettivi e sarai in grado di connetterti meglio con loro.

Ogni pietra ha il potere di liberare le persone dalla negatività, indipendentemente dalle dimensioni, quindi deve essere metodicamente pulita per garantire la massima efficacia.

Metodi naturali per purificare le tue pietre:

Sale marino

Per liberare le tue pietre dalle energie che potrebbero aver assorbito prima di raggiungere le tue mani, il sale marino e l'acqua sono l'opzione migliore. Se la tua pietra è priva di crepe, lasciala in acqua salata durante la notte. Puoi anche aggiungere salvia, basilico o lavanda se vuoi migliorare il processo di purificazione.

Acqua corrente

Un altro metodo semplice per pulire le pietre è di posizionarlo sotto un leggero getto di acqua corrente. Puoi accompagnare questo processo chiedendo all'universo di portare via tutto il negativo che contiene con l'acqua.

Con altre pietre

Alcune pietre come il quarzo trasparente hanno la proprietà di purificare altre pietre. Per fare questo, puoi metterlo nello stesso contenitore in cui tieni la tua pietra. Al contatto, l'effetto si verificherà senza alcuna mediazione.

Con la tua stessa energia

Trasmettere le tue intenzioni e l'energia positiva a loro è anche un modo per conservare le tue pietre. Puoi accompagnare la tua richiesta di cura e protezione con salvia che ha la funzione di eliminare la vecchia energia. Applicalo in tutta la casa e anche per purificare le pietre energetiche.

Come "programmare" i tuoi calcoli energetici

Dopo averli puliti e purificati, è necessario "programmarli" per guidarli verso lo scopo per il quale sono necessari. Il modo migliore è connettersi con loro mentalmente. In questo modo, non solo sarete collegati spiritualmente, ma sarete caricati di energie positive.

Per fare ciò, tieni la pietra, la gemma o il cristallo tra le mani (meglio nella mano sinistra) e ripeti:

Dedico questa pietra al massimo bene possibile e chiedo che sia dedicata ad essa con amore e con molta luce.

Se vuoi programmare la pietra per un uso specifico, concentrati sullo scopo per cui la desideri (ad esempio, la guarigione di qualcosa di specifico) e quindi termina la procedura dicendo:

Dedico questo cristallo allo scopo di (il tuo desiderio)

A volte è anche efficace indossare pietre sulla parte superiore, sul lato sinistro del corpo, vicino al cuore e attaccate alla pelle.

Come esperimento, prendi qualsiasi cristallo e rimani aperto a tutti i sentimenti che sorgono. Quando lo tocchi, noterai che si riscalda o, al contrario, che rimane freddo. Ciò si verifica perché i cristalli hanno energia elettromagnetica, proprio come il corpo umano e l'intero universo. Quando un cristallo di quarzo viene a contatto con qualsiasi parte del corpo, assorbe l'energia sbilanciata. Mentre viene assorbito, la pietra cambia la sua temperatura. A seconda della risposta dell'individuo, la temperatura diminuirà o aumenterà. Una certa persona può sentirsi calda, mentre un'altra avrà freddo. Sebbene pensi di non poter beneficiare delle sue proprietà terapeutiche, i cristalli stanno guarendo perché interagiscono in diversi corpi (fisico, emotivo,mentale e spirituale) che ci consente di accedere alla multidimensionalità che siamo. Questo, a sua volta, ci consente di integrarci in tutti i nostri aspetti.

Come salvare le tue pietre

Alcune pietre perdono il loro colore e brillano se sono troppo esposte al sole. Per questo motivo, e per prenderti cura della loro fragilità, conservali in un sacchetto di stoffa e puoi mantenerli in perfette condizioni.

Articoli Correlati