Come sapere se le uova "scadute" sono ancora buone da mangiare

Molte persone sono guidate esclusivamente dalla data sulla confezione per scoprire quando il cibo è rovinato, anche con le uova. Ma la "vendita per data" è spesso abbastanza arbitraria e non è correlata alle date di scadenza.

Le uova possono essere consumate anche molto tempo dopo la data di scadenza sulla confezione. Se vuoi provare quanto sono freschi e trovarli un po 'difficili o non sai come farlo, ecco alcuni metodi per testarli.

1. Prova il bicchiere con acqua

Basta riempire un contenitore con acqua fredda e mettere le uova nella ciotola.

  • Se affondano sul fondo e sono posti ai loro lati, sono molto belli.
  • Se hanno un paio di settimane e siedono su un'estremità sul fondo della tazza, sono ancora buoni da mangiare.
  • Se galleggiano in superficie, non sono più abbastanza freschi da mangiare.

Il motivo di questo metodo funziona molto bene poiché i gusci delle uova sono porosi, il che significa che permettono all'aria di entrare. Le uova fresche hanno meno aria in esse, quindi affondano sul fondo. Ma le uova più vecchie hanno avuto più tempo perché l'aria penetri nei gusci, rendendoli più galleggianti e galleggeranno.

[Potrebbe interessarti anche: un uovo può essere pericoloso quanto 5 sigarette?]

2. Visualizza i tempi di imballaggio

Per avere un'idea dell '"età" di un uovo, dovremmo guardare al "tempo di confezionamento" per le date sul cartone, che sono sotto forma di una data giuliana per le date di "vendita". Le date di Julian vanno da 1 a 365 giorni e poiché la maggior parte delle aziende confeziona le uova poco dopo averle ricevute, è un buon indicatore.

3. Ascolta come sembra dentro

Alcune persone sostengono anche che puoi tenere un uovo nell'orecchio e scuoterlo per determinarne la freschezza. Se riesci a sentire un suono di schizzi all'interno dell'uovo, è probabilmente un male , ma se non senti nulla, va bene mangiare.

4. Metodo di esame traslucido

Esiste il metodo di esame traslucido, che viene utilizzato principalmente per testare la qualità dell'uovo prima di metterle sul mercato, ma che aiuta anche a determinare la freschezza, anche se è più difficile da vedere nelle fasi successive. Alcuni mettono solo una torcia proprio accanto al guscio d'uovo per illuminare l'interno , ma storicamente è stato usato un pezzo di cartone con un piccolo foro, con una fonte di luce dietro e l'uovo di fronte.

Questo metodo ti permetterà di vedere lo spazio aereo e la muffa, ma in realtà è una tecnica difficile da realizzare.

Sopra puoi vedere un uovo fresco (piccolo spazio aereo, tuorlo leggermente visibile), un po 'pastoso (spazio aereo più grande, tuorlo leggermente più scuro), un uovo quasi cattivo (tuorlo molto scuro e irregolare) e un uovo in cattive condizioni (il bocciolo è molto scuro e deformato) usando la tecnica traslucida.

[Potrebbe interessarti anche: 7 usi di gusci d'uovo nel nostro giardino o frutteto]

5. La piastra e il test di aspirazione

Se non hai bisogno del guscio intatto, puoi anche rompere l'uovo su un piatto o su un'altra superficie piana per testare quanto è fresco. Se è fresco, il tuorlo dovrebbe essere giallo brillante o arancione e il bianco non dovrebbe estendersi troppo a lungo. Se non sei sicuro, respira vicino: le uova fresche non dovrebbero avere molto odore .

Se l'uovo ha più tempo, il tuorlo sarà più piatto e il bianco sarà molto più liquido. Un uovo che si allunga troppo non è necessariamente male, tuttavia, solo quelli più vecchi (e ancora una volta, buono per le uova sode). Probabilmente non dovrai nemmeno fare il test del vuoto quando le uova sono rovinate poiché quelle marce hanno un odore molto forte e noterai subito.

Cosa fare con le uova che scadono presto

Hai molte uova e pensi che peggioreranno prima di poterle usare? Portali a ebollizione e mettili in un barattolo con una salamoia di barbabietola per preparare uova in salamoia piccanti e deliziose, in modo da poterle conservare più a lungo.

Ci sono anche un sacco di cose che puoi fare con quelle conchiglie scartate, come rendere il tuo bollitore super pulito, fertilizzare il terreno, ecc. E non dimenticare i cartoni delle uova rimanenti, che sono utili ad esempio per nutrire gli uccelli, come fonte di combustibile per il fuoco, portacandele, ecc.

Fonte:

Per i curiosi

BioTrendies

Articoli Correlati