Come rimuovere il tartaro dai denti naturalmente

Il tartaro è uno dei demoni quotidiani. Parlare con qualcuno e guardarsi i denti è una cosa di tutti i giorni e non vorrai mai essere quello che mostra quella placca che copre i denti e li rende sporchi e antigienici.

Il tartaro stesso non è dannoso, ma coprendo i denti favorisce l'incubazione di batteri che possono causare cavità o qualcosa di più pericoloso come la gengivite o la parodontite.

combattere il tartaro dentale

Anche se ti lavi i denti ogni giorno, non c'è modo di evitare il tartaro. La prima cosa che si consiglia è di fare due o tre spazzolature profonde e meticolose ogni giorno, l'altra è che le visite dal dentista sono regolari e la quantità di tartaro sui denti è ridotta, perché in casi estremi le cavità causano i denti cadere in giovane età e ciò può anche portare a malattie gastrointestinali.

Tuttavia, ci sono altre cose che possono aiutare a prevenire ed eliminare il tartaro.

Floss

Lo spazzolino sarà sempre il tuo principale alleato, ma con esso è il filo interdentale . Non importa se non lo usi da molto tempo, potrebbe essere un po 'doloroso e potresti persino vedere un po' di sangue sciacquarti la bocca, ma ciò significa che ti sei sbarazzato con successo di molti inquinanti. Sentirai anche la tua bocca molto più libera.

Bicarbonato di sodio

Una tecnica per rimuovere il tartaro da casa è mescolare un cucchiaio di bicarbonato di sodio con mezzo cucchiaino di sale ; Immergi un pennello in acqua calda e poi immergilo nella suddetta miscela, spazzola, sputa e ripeti per cinque minuti per indebolire il tartaro.

Quello che dovresti fare dopo è sciacquarti la bocca con due parti di acqua ossigenata e una parte di acqua calda, quindi sciacqua con acqua fredda e infine rimuovi il tartaro con uno stecchino, ma fai attenzione alle gengive che possono essere fragili.

Evita il tabacco

Molti studi hanno dimostrato che la relazione tra tartaro e fumo è elevata. Coloro che non riescono a smettere di fumare hanno anche molte malattie più gravi del tartaro.

Olio di cocco

Un cucchiaio di olio di cocco può aiutare come non immagini. Sciacqua la bocca con un cucchiaio di olio di cocco, fallo per 20 minuti facendogli scorrere tutti i denti, non fare i gargarismi o ingoiarlo, quindi sputalo e lavati i denti come fai sempre. Si consiglia di farlo ogni giorno fino alla scomparsa del tartaro, se lo fai solo una volta che è improbabile che funzioni.

Alimenti

Masticare foglie di guava , mangiare mele e carote crude sono alimenti che aiutano a prevenire e combattere il tartaro. Al contrario, il pane in scatola, quello industriale che viene venduto in tutti i negozi e si attacca al palato è davvero dannoso per la bocca, poiché facilita l'aspetto del tartaro quasi quanto le bevande gassate come la birra o le bevande analcoliche.

Ricorda che è meglio lavarsi i denti ogni giorno e andare dal dentista, ma se provi uno di questi suggerimenti dicci come hanno funzionato e se ne hai uno che funziona puoi anche scriverci.

Importante: va chiarito che la Bioguida non fornisce consulenza medica né prescrive l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici o mentali senza la consulenza di un medico, né direttamente né indirettamente. In caso di richiesta a tal fine di qualsiasi informazione su questo sito, La Bioguía non si assume alcuna responsabilità per tali atti. L'intenzione del sito è solo quella di offrire informazioni di carattere generale per aiutare nella ricerca di crescita e sviluppo personale.

Articoli Correlati