Come prevenire la decomposizione del cibo nello stomaco

Nessuno può negare che il cibo sia uno dei grandi piaceri che esistono nella vita. Tuttavia, le abitudini durante i pasti sono molto particolari. Le combinazioni, i modi di aromatizzare e i cibi esotici creano piatti di sapori diversi da esplorare in tutto il mondo.

Il cibo è, in questo senso, fondamentalmente culturale. Gli alimenti che vengono consumati di più in alcuni paesi, o le loro combinazioni, sono per lo più parte della tradizione delle comunità e dei popoli che sono stati ricreati nel corso della storia. Ma anche se i nostri corpi si sono abituati a un modo di mangiare, quelle combinazioni potrebbero non essere le più sane.

Cosa significa questo? Pensiamo al nostro corpo per quello che è: un insieme di sistemi. Proprio come il motore di un'auto non può essere "alimentato" con alcuna sostanza; Il nostro sistema digestivo, incaricato di trasformare ciò che mangiamo in nutrienti in modo che le cellule del nostro corpo possano rimanere in salute, ha bisogno di noi di considerare ciò che scegliamo di combinare quando mangiamo.

Perché, proprio come può accadere con qualsiasi altro sistema, il sistema digestivo può collassare o mostrare irregolarità nel suo funzionamento. Gas, gonfiore, bruciore di stomaco, costipazione, colite o mancanza di nutrienti possono essere dovuti a una causa che raramente ripariamo: una scarsa combinazione di cibo. Questo, inoltre, può essere la causa dell'aumento di peso anche scegliendo cibi considerati sani.

Come prevenire la decomposizione del cibo nello stomaco

Se prendiamo in considerazione, quindi, il tempo di digestione di ogni alimento e siamo generosi con noi stessi, notando ciò che scegliamo di consumare allo stesso tempo, possiamo aiutare a mantenere il nostro sistema in equilibrio e quindi prevenire le malattie.

La trofología è precisamente la scienza che studia la scelta, la preparazione e la combinazione perfette di nutrienti per mantenere una buona digestione, mantenendo un pH equilibrato e disintossicando il corpo. In questa nota saprai quali sono le regole principali da tenere a mente nel tuo prossimo pasto.

Combinare bene il cibo è essenziale per una buona digestione, che è la chiave per il corpo per assimilare bene i nutrienti. La digestione incompleta e il metabolismo insufficiente possono anche essere una delle cause dell'accumulo di grassi e colesterolo nel corpo.

Al contrario, se ciò che mangi è correttamente combinato, manterrai l'igiene del tuo corpo interno e privo di tossine.

Piramide della giusta combinazione alimentare

Come prevenire la decomposizione del cibo nello stomaco

Original text


Come prevenire la decomposizione del cibo nello stomaco

Regole di base per combinare bene il cibo

1. Proteine ​​e amidi

Carne con purea, uova con pane, yogurt con cereali; sono alcune delle combinazioni che sembrano molto "naturali" nelle culture occidentali e tuttavia sono la peggior combinazione che si può fare. Perché? Quando viene mangiato un amido come il pane o la patata, le ghiandole salivari producono ptyaline, un enzima alcalino e altri succhi alcalini. Quando ingerito, l'amido deve trovare un mezzo alcalino nello stomaco per essere digerito. Ma questo, se una proteina veniva consumata contemporaneamente, ne impedisce la digestione; Poiché ciò richiede allo stomaco di secernere la pepsina, un altro enzima che può agire solo in un ambiente acido che deve essere mantenuto per diverse ore per completare la digestione.

I batteri nello stomaco attaccano quindi la proteina e inizia a marcire, trasformandosi in rifiuti tossici e generando gas disgustosi.

Cosa fare? Mangia proteine ​​come formaggio o uova separate da amidi come pane, riso o patate.

2. Diverse proteine ​​insieme

Tutte le proteine ​​hanno tempi digestivi diversi, quindi si consiglia di mangiare solo una proteina per pasto , per assimilare tutti i nutrienti che può fornire al corpo.

3. Amidi e acidi

Se mangi un alimento acido, come l'arancia o l'aceto, insieme a un amido come il riso, interrompe la secrezione dell'enzima ptyaline che è essenziale, dalla bocca, per iniziare la digestione. Questo fa sì che l'amido raggiunga già lo stomaco senza i succhi alcalini necessari per la digestione e i fermenti.

Per evitarlo, mangiali separatamente . Non consumare, ad esempio, toast con succo d'arancia a colazione contemporaneamente.

Come prevenire la decomposizione del cibo nello stomaco

4. Proteine ​​e acidi

Quando un alimento acido, come il pomodoro, raggiunge lo stomaco, inibisce la secrezione dell'enzima che aiuta a digerire le proteine. Quindi è meglio mangiarli separatamente .

5. Proteine ​​e grassi

Dopo aver mangiato grassi, come oli o burri, la concentrazione dell'enzima che aiuta a digerire le proteine ​​negli alimenti viene ridotta, rallentando la digestione. Questo fa sì che inizi a marcire. Pertanto, è meglio mangiarli separatamente o, in ogni caso, accompagnarli con verdure crude per facilitare la loro digestione .

6. Proteine ​​e zuccheri

Gli zuccheri non vengono digeriti in bocca o nello stomaco, passando all'intestino per la digestione. Se mangiati con una proteina, inibiscono la secrezione di succhi gastrici e rimangono intrappolati nello stomaco. I batteri nello stomaco, quindi, fermentano lo zucchero, producendo gas e rendendo difficile la digestione. Quindi è meglio non mangiarli insieme .

7. Amidi e zuccheri

Se mangiate insieme, le ghiandole salivari non secernono l'enzima che aiuta a digerire l'amido, e anche lo zucchero rimane nello stomaco fino a quando l'amido non termina il suo processo digestivo, fermentando e rendendo ancora più difficile digerire l'amido. Quindi è meglio mangiarli separatamente ed esercitare cautela con cereali in scatola zuccherati, torte dolci e altri alimenti.

8. Melone

Per le sue peculiarità, il melone è meglio mangiare da solo , poiché non richiede alcun processo digestivo. Se mangiato con o dopo altri alimenti, non può passare nell'intestino, essendo trattenuto e causando disagio.

9. Dessert dolci

Sebbene siamo abituati a mangiare qualcosa di dolce dopo un pasto, qualsiasi tipo di questi alimenti (compresi i frutti) si accumula nello stomaco e fermenta, soprattutto se hai mangiato proteine ​​o carboidrati. Ecco perché è meglio evitarli o mangiarli separatamente dai pasti .

Articoli Correlati