Questo è ciò che i cookie e i farmaci hanno in comune

Quando parliamo di dipendenze, le immagini di sigarette, alcol o droghe appaiono quasi automaticamente nelle nostre menti. E il cibo? 

Tutti hanno una cosa in comune: attivano i circuiti di ricompensa del cervello ; Questo è il motivo per cui le persone hanno maggiori probabilità di rivolgersi all'ansia o allo stress per sentirsi meglio. Qual è la spiegazione chimica per questo? Che sia le sigarette, l'alcool, le droghe e il cibo  rilasciano dopamina , un neurotrasmettitore collegato alla sensazione di piacere. 

Il consumo regolare di alimenti ricchi di carboidrati raffinati, sale, grassi e zuccheri, come biscotti dolci e altri alimenti trasformati, è associato a livelli più bassi di recettori della dopamina D2, il che significa che il livello naturale di stimolazione e piacere è inferiore, e maggiore è la "necessità" di trovare modi per compensare in droghe o cibo. 

Ciò è stato verificato da uno studio dell'Università del Michigan (Stati Uniti) che indica che alcuni alimenti scatenano la dipendenza da eccesso di cibo agendo a livello del sistema di ricompensa del cervello. Inoltre, secondo ciò che indicano, la sensazione di piacere annullerebbe i segnali di sazietà, facendoli continuare a mangiare anche senza fame.

Lo studio, infatti, conclude affermando che: "Gli alimenti altamente trasformati, che possono condividere le caratteristiche con i farmaci di abuso (ad esempio alte dosi, rapido tasso di assorbimento) sembrano essere particolarmente associati alla dipendenza da cibo".

dipendenza da cibo

Quali sono gli alimenti più dipendenti?

  1. Cioccolato. Si ritiene che sia uno degli alimenti più avvincenti, dal momento che consumandolo rilascia anandamide, un composto chimico legato al piacere.

  2. Gelato, grazie al suo alto contenuto di zuccheri e creme.

  3. Formaggio , poiché contiene casomorfine, una sostanza simile nei suoi effetti all'oppio.

  4. Snack confezionati . Ad esempio, patatine fritte. Qual è la causa della tua dipendenza? Amido ed endocannabinoidi, sostanze prodotte dall'intestino con effetti simili ai cannabinoidi della marijuana.

  5. Speziato , poiché contengono capsaicina, una sostanza che stimola i nervi sensoriali e rilascia endorfine.

Vorresti che il cibo sano fosse più accessibile?  Diteci cosa ne pensate!

Importante: va chiarito che la Bioguida non fornisce consulenza medica né prescrive l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici o mentali senza la consulenza di un medico, né direttamente né indirettamente. In caso di richiesta a tal fine di qualsiasi informazione su questo sito, La Bioguía non si assume alcuna responsabilità per tali atti. L'intenzione del sito è solo quella di offrire informazioni di carattere generale per aiutare nella ricerca di crescita e sviluppo personale.

Articoli Correlati