Come coltivare frutto della passione in vaso

Il frutto della passione ,  noto anche come frutto della passione, Passiflora edulis o granadilla, è una pianta di origine tropicale il cui frutto, ovale, ha molte proprietà nutrizionali e medicinali. Possono essere usati sia i suoi semi che la sua polpa, e di solito è preparato in succhi o dessert. Il suo consumo ci fornisce grandi quantità di vitamine A e C.

È una pianta di vite molto decorativa, che può raggiungere i 9 metri di lunghezza e che, grazie ai suoi numerosi viticci, si impiglia in qualsiasi guardiano o traliccio, riempiendolo in pochi mesi. È una pianta molto attraente, grazie alle sue grandi foglie verde brillante, ai suoi fiori pittoreschi ed esotici e ai suoi frutti colorati.

Impara come coltivare il tuo frutto della passione in una pentola e goditi il ​​suo sapore esotico e i suoi vari benefici per la salute!

Passaggi per coltivare frutto della passione in vaso

Coltiva frutto della passione per i semi

1. Usa semi freschi. I semi di frutto della passione appena raccolti germogliano rapidamente.

Original text


  • Qualche giorno prima che prevedi di piantare il seme, acquista un frutto della passione maturo al supermercato. Aprilo e raccogli almeno mezza dozzina di semi.

  • Distribuire i semi su tela e strofinarli fino alla rottura dei sacchi di succo.

  • Lavare i semi in acqua e lasciarli asciugare per 3-4 giorni prima di lavarli di nuovo e asciugarli all'ombra.

  • Se pianti immediatamente i semi, dovrebbero germogliare in 10-20 giorni.

    2. Preparare un contenitore come vivaio. Idealmente, dovresti piantare le viti del frutto della passione in un vaso separato e protetto.

    • Riempi il contenitore con una miscela di terriccio composta da compost in parti uguali, terreno superficiale e sabbia grossolana. Riempi il contenitore con 10 cm (4 pollici) di questa miscela.

    • Raschiare il terreno nel contenitore che servirà da vivaio con un bastone, distanziando le scanalature risultanti a 5 cm (2 pollici). Queste scanalature fungeranno da scarichi poco profondi che possono aiutare a prevenire l'umidità da soffocare i semi o le loro radici in erba.

      3. Semina i semi. Posiziona i semi a 1 cm di distanza l'uno dall'altro all'interno di ogni fila.

      • Proteggi i semi coprendoli con uno strato molto sottile della miscela del terreno.

      • Dopo aver piantato i semi, innaffiali immediatamente. Inumidisci il terreno, ma non immergerlo.

      Coltiva frutto della passione per talea

      1. Prepara un letto di sabbia. Riempi un vaso di plastica con una miscela di 3/4 parti di sabbia agricola e 1/4 di terreno dalla superficie. Mescola bene i componenti del terreno in modo che siano uniformemente sparsi nel contenitore.

      • Le talee ottengono la maggior parte dell'umidità di cui hanno bisogno per crescere dall'umidità dell'ambiente, poiché in questo momento non hanno radici. In tal senso, non dovresti usare un pavimento che trattiene molta umidità.

      2. Prendi un taglio. Scegli una pianta da frutto della passione matura e sana dalla quale tagliare. Taglia una parte della vite che contiene almeno 3 germogli, se non di più, e taglia direttamente sotto il germoglio più basso.

      • La nuova crescita è più attiva, quindi si consiglia di scegliere una parte più nuova della vite rispetto a una parte più vecchia.

      • Pianta questo taglio immediatamente nel tuo letto.

        3. Mantenere il taglio in condizioni umide. Il posto migliore per un taglio della vite è una serra. Tuttavia, se non ne hai accesso a uno, puoi costruire una camera bagnata diffondendo teli di plastica trasparente sotto una scatola di bambù.

        • Se è necessario generare ulteriore umidità, è possibile farlo utilizzando un umidificatore o posizionando piatti di ghiaia coperti d'acqua attorno alla base del taglio.

        • Il taglio formerà nuove radici in 1 o 2 settimane.

          Consigli e cure per coltivare frutto della passione in vaso

          - Tenerlo in pieno sole e posizionarlo dove l'aria è umida.

          - Utilizzare un annaffiatoio o un tubo per irrigare delicatamente le piantine dopo averle piantate. Assicurati che sia bagnato, ma non lasciare che si formino pozzanghere fangose, poiché ciò potrebbe indicare che hai fornito più acqua di quella che il terreno può assorbire e drenare.

          - Una volta che la pianta sta crescendo di dimensioni, applica il pacciame e concimalo intorno. Distribuisci del composto organico a lenta cessione intorno alla base della pianta. Distribuire anche pacciame organico, come paglia o trucioli di legno, attorno alla base della pianta.

          - L'intero sistema di root necessita dell'accesso al compost e al pacciame. Per risultati ottimali , spingere delicatamente o scavare un po 'di copertura nel terriccio dopo aver sparso compost e pacciamatura intorno alla base della pianta.

          - È necessario applicare fertilizzante in primavera e 1 volta ogni 4 settimane durante la stagione estiva. Si dovrebbe anche fare un'alimentazione a metà autunno. Usa fertilizzanti organici a rilascio lento a basso contenuto di azoto. Le palle di letame di pollo sono una buona opzione.

          - Se l'area in cui vivi riceve abbastanza pioggia, potrebbe non essere necessario innaffiare la pianta con la stessa frequenza. Tuttavia, se stai attraversando una siccità o vivi solo in condizioni moderatamente umide, dovrai annaffiare la vite almeno 1 volta a settimana. Non lasciare mai asciugare completamente la superficie del pavimento.

          - Man mano che le viti si diffondono, potresti doverle addestrare per scalare la recinzione, il traliccio o altre strutture di supporto. La pianta sarà più sana se le viti saranno incoraggiate a arrampicarsi e una pianta sana produrrà un raccolto maggiore.

          - Mantenere da 60 a 90 cm di spazio attorno a ciascun lato della base della vite senza erbacce. Usa metodi biologici per rimuovere le erbacce e non usare prodotti chimici.

          - Potatura in primavera ogni 2 anni. Assicurati di farlo prima che fiorisca la pianta. La potatura dopo la fioritura può indebolire la pianta e limitarne il raccolto.

          - Normalmente, il frutto della passione maturo cade dalla vite non appena è pronto per il consumo. La caduta stessa non danneggia il frutto, ma dovresti raccoglierlo un paio di giorni dopo la caduta per garantire la migliore qualità possibile.

          - Se hai una varietà di frutto della passione che non lascia cadere il frutto, tira semplicemente ogni frutto quando noti che la buccia inizia a raggrinzirsi.

          Modi per consumare frutto della passione

          • Frutta cruda: taglia la frutta in due e con un cucchiaio mangi la polpa e i semi, evitando la buccia.

          • Metti la polpa e i semi in un mixer con un po 'd'acqua fredda e otterrai un succo eccellente.

          • Puoi combinare la sua polpa con altri frutti e ottenere un'insalata gustosa e nutriente.

          • Viene utilizzato per preparare marmellate, gelatine e sciroppi.

          • In cucina puoi usarlo per preparare torte, pasticcini, gelati e altri dessert.

Articoli Correlati