Proprietà nopali

Il nopal è una pianta selvatica che sopravvive nelle regioni desertiche e fredde. Non richiede molta acqua per la coltivazione, rendendola una buona fonte di reddito per molti agricoltori che non hanno le risorse necessarie e vivono in aree aride o semi-aride. Si dice che abbia un importante ruolo ecologico, poiché arresta il degrado del suolo disboscato, ovvero converte le terre non produttive in aree produttive. Esistono circa 1.600 specie in 122 generi della famiglia dei cactus, da cui proviene il nopal. Ha frutti commestibili e noti con il nome di fichi d'india. Nopal-properties   Il nopal noto sotto il nome scientifico  Cactus Opuntia, è un frutto originario dell'America Latina, da dove si è diffuso nel mondo, grazie alle sue proprietà medicinali. Tra queste proprietà si possono citare i benefici del nopal di  perdere peso . Per capire un po 'di più perché il  nopal  ha dei benefici nel perdere chili, è importante conoscere la sua composizione chimica.

Ingredienti attivi nopali per cad a 100 grammi
  • Calorie: 17
  • Umidità: tra il 92 e il 94%.
  • Proteine: da 0,50 a 0,94 grammi
  • Grassi: da 0,11 a 0,17 g
  • Carboidrati: da 2,45 a 5,96 gr
  • Fibra: da 0,30 a 1,60 gr
  • Vitamina C: da 23 a 37 mg.
  • Minerali: calcio, sodio, potassio, ferro.
Grazie a questi nutrienti, il  nopal  può essere consumato all'interno di una  dieta  per  perdere peso .
Proprietà del fico d'india per dimagrire
  • Il nopal contiene fibre, come pectina e mucillagini. Funziona fornendo  sazietà  e rimuovendo la  fame .
  • Questa stessa fibra agisce  purificando  il corpo ed eliminando rifiuti e tossine dal corpo.
  • Regola la  concentrazione di glucosio  nel sangue, riducendo la necessità di consumare cibi ricchi di zuccheri.
  • Ha un'azione antiossidante, poiché contiene  vitamine C ed E , che migliorano il metabolismo cellulare e lipidico.
NopalesTutti questi benefici rendono il  fico d'India  un ortaggio ideale da includere in una  dieta per perdere chili , può essere incluso in diverse preparazioni come succhi di frutta, insalate, zuppe, ecc. Ricorda che qualsiasi  dieta per perdere peso  deve essere accompagnata da attività fisica quotidiana.  

Proprietà medicinali

Le proprietà medicinali del nopal sono state dimostrate in numerosi studi, condotti principalmente in Messico. Sono chiamate "proprietà medicinali" perché aiutano a controllare più facilmente la malattia, ma ciò non significa che si parli di una cura.

L'obesità . È diventato di moda per tutte le diete prendere un succo di fico d'india con arancia o altra frutta. Ciò si basa sul fatto che, grazie alla grande quantità di fibre che questa pianta ha, aiuta a ritardare il tempo in cui i nutrienti vengono assorbiti ed entrano nel sangue e quindi ne facilita l'eliminazione. Inoltre, le fibre insolubili che contiene creano una sensazione di sazietà, riducendo la fame delle persone e aiutando a digerire bene. Allo stesso modo, le proteine ​​vegetali promuovono la mobilizzazione dei liquidi nel flusso sanguigno, riducendo la cellulite e la ritenzione di liquidi.

Diabete e iperglicemia . Si dice anche per aiutare le persone con diabete. Il nopal aumenta i livelli di insulina e la sensibilità, stabilizzando e regolando così il livello di zucchero nel sangue. Il potere ipoglicemizzante di nopal è stato scientificamente provato, cioè come trattamento efficace per la prevenzione del diabete. La ricerca è stata condotta presso il National Polytechnic Institute, dove è documentato che il nopal diminuisce le concentrazioni di  glucosio nel  sangue. In questi studi è stato dimostrato che l'ingestione di fichi d'india prima di ogni alimento, per 10 giorni, provoca una riduzione del peso corporeo e riduce le concentrazioni di glucosio, colesterolo e trigliceridi nel sangue. Questo è stato osservato solo nelle persone che sono insulino-resistenti, cioè nei pazienti con diabete di tipo II, ma per le persone con diabete di tipo I (che non producono insulina), il consumo di fico d'india non sostituisce le iniezioni di insulina.

Colesterolo. Nelle persone con colesterolo alto, è stato dimostrato che il consumo di fichi d'india aiuta ad eliminarlo, impedendo che gran parte di esso venga assorbito e quindi non si accumuli nelle vene e nelle arterie. Gli aminoacidi, le fibre e la niacina contenuti nel nopal impediscono che lo zucchero in eccesso nel sangue si trasformi in grasso, mentre d'altro canto agisce metabolizzando i grassi e gli acidi grassi, riducendo così il colesterolo. Si ritiene che il contenuto di LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) nel fico d'India sia la principale causa di espulsione del colesterolo dal corpo, poiché LDL agisce a livello del fegato, rimuovendo e rimuovendo il colesterolo in eccesso dal corpo. Allo stesso tempo, è stato scoperto che questa quantità di LDL non influenza l'HDL (lipoproteine ​​ad alta densità) o il colesterolo "buono".Il nopal ha una quantità sufficiente di aminoacidi e fibre, compresi gli antiossidanti vitamina C e A, che prevengono la possibilità di danni alle pareti dei vasi sanguigni, nonché la formazione di piastrine grasse, e questo è anche ha un potere preventivo in relazione all'aterosclerosi.

Proprietà antibiotica . Le nopales hanno antibiotici naturali, questa proprietà è correlata al metabolismo acido crasuláceo (CAM) delle piante, che, nelle cactacee, inibisce o sospende la crescita di diverse specie batteriche. Quindi, sia il consumo di fico d'India che l'applicazione di impiastro di foglie di fico d'India hanno effetti benefici su ferite e infezioni della pelle.

Cancro.  In un esperimento condotto su topi con tumori cancerosi, sono stati somministrati estratti acquosi di Opuntia maxima (sostanza trovata nel nopale) e si è trovato il prolungamento del periodo di latenza di detti tumori maligni. Non ha curato il cancro ma lo ha fermato. La causa non è ancora nota, ma sono in corso numerosi studi.

Disturbi gastrointestinali e digestione. Infine, è noto che le fibre e le mucillagini vegetali controllano gli acidi gastrici in eccesso e proteggono la mucosa gastrointestinale, prevenendo così le ulcere gastriche e tutti questi tipi di condizioni. Il Nopal contiene vitamine A, complesso B, C, minerali: calcio, magnesio, sodio, potassio, ferro e fibre in lignina, cellulosa, emicellulosa, pectina e mucillagini che insieme ai 17 aminoacidi aiutano ad eliminare le tossine. Le tossine ambientali causate dall'alcool e dal fumo di sigaretta che sopprimono il sistema immunitario vengono eliminate dal nopal. Pulisce anche il colon in quanto contiene fibre alimentari sia solubili che insolubili. Fibre alimentari insolubili, assorbono acqua e accelerano il passaggio del cibo attraverso il tratto digestivo e aiutano a regolare il movimento intestinale, inoltre,La presenza di fibre insolubili nel colon aiuta a diluire la concentrazione di agenti cancerogeni che possono essere presenti.

nopales3

fonte: //goodhealth.net

Articoli Correlati