16 curiosità sul quokka, l'animale più felice del mondo

Fonte: YTB ​​- AnimalTV

Hai mai sentito parlare di quokka ? È così socievole, curioso e divertente che si è guadagnato il titolo di animale più felice del mondo. Può essere facilmente distinto dal suo sorriso.

Il quokka è una specie di marsupiale, un parente di canguri, che vive nelle isole occidentali dell'Australia, in particolare Rottnest.

Vuoi sapere perché sono così speciali? Scoprilo in questo articolo!

[Potrebbe interessarti anche: i 7 animali più colorati del pianeta]

Quokka

1. I quokka hanno un'isola che porta il loro nome . Quando l'esploratore William Dampier li trovò per la prima volta sull'isola di Rottnest (vicino all'Australia occidentale), la chiamò "Rattennest", che significa nido di topi, come credeva che fossero.

2. Hanno le dimensioni di un gatto. Il loro corpo può misurare fino a 54 cm di lunghezza, hanno una coda e uno strato di sfumature dal marrone scuro al grigio.

3. Non possono bere per lunghi periodi di tempo.

4. Preferiscono vivere in luoghi umidi, vicino a affluenti naturali, come foreste o giungle.

5. Sono idratati, soprattutto dalle foglie che mangiano.

6. Come i canguri, le madri crescono i loro figli in marsupia per 11 mesi.

7. I quokka possono vivere fino a 5 anni allo stato brado.

8. Non rappresentano alcuna minaccia per gli esseri umani. In effetti, possono essere molto amichevoli.

9 . Hanno abitudini notturne.

[Potrebbe interessarti anche: 18 strani animali che potresti non conoscere]

Un quokka che mangia una foglia

10. Sono animali vulnerabili all'estinzione , in quanto si trovano solo a Rottnest, dove ci sono circa 8.000 a 12.000 quokka. L'aumento del turismo sta avendo un impatto negativo su di loro.

11. Sono vegetariani. Si nutrono di erbe, alcuni frutti selvatici, bacche e foglie.

12. Se ne hanno bisogno, possono arrampicarsi sugli alberi.

13. Non masticano il cibo, lo inghiottono e lo rigurgitano.

14. Sono socievoli. Vivono in piccoli gruppi guidati da maschi.

15. Le femmine hanno giovani due volte l'anno.

16. Costruiscono specie di tunnel tra le erbe che usano per cercare cibo e fuggire dai predatori.

Se vedi un quokka, non dargli da mangiare, poiché potrebbe danneggiare il tuo sistema digestivo. Pertanto, solo rispettando il loro habitat e la loro natura, aiuterete già a prendervi cura di loro.

fonti:

Giornalista digitale

Vix

Note sugli animali domestici

Articoli Correlati