10 piante che raccoglierai rapidamente

Sempre più persone vogliono avere un piccolo giardino nella loro casa. Tuttavia, l'ansia fa arrendersi. Tuttavia, la natura ha risposte per tutto, anche per i più impazienti o per coloro che stanno appena iniziando la loro prima esperienza in giardino e temono di non prendersi cura delle loro colture nel modo giusto.

Queste 10 verdure non richiedono un'attenta attenzione o ampi spazi per crescere, e soprattutto, in 30 giorni puoi raccoglierle!

1. Ravanello

Poche verdure sono facili da piantare e crescono velocemente come il ravanello . Senza richiedere troppe cure, in soli 45 giorni puoi raccoglierli.

Puoi piantarli sia in giardino che in vaso. Crescono al sole o all'ombra media e tutto ciò di cui hanno bisogno è l'acqua per evitare che si secchino.

Una volta pronto, non aspettare troppo a lungo per rimuoverli da terra perché inizieranno a deteriorarsi. Quindi, puoi tenerli in frigorifero per aggiungere tutte le loro proprietà ai tuoi pasti.

2. Col

Questo ortaggio originario del Mediterraneo è facile da piantare e non richiede troppe cure. Sebbene possa essere raccolto quasi tutto l'anno, l'ideale è farlo in primavera, estate e inverno. Tra 50 e 65 giorni saranno pronti per la raccolta e aggiungere vitamine e minerali a tutti i tuoi piatti.

3. Carota

Le carote sono altre verdure che possono essere facilmente coltivate e possono essere raccolte tra 30 e 75 giorni, a seconda del tipo di carota. 

Per quanto riguarda la sua cura, è necessario mantenere l'umidità della pianta, ma quando inizia a crescere, l'irrigazione può essere più distanziata.

Ulteriori informazioni su come coltivare le carote in giardino

4. spinaci

Questa verdura a foglia verde contiene una grande quantità di calcio e ferro, può essere coltivata quasi tutto l'anno e può raccogliere il raccolto dopo 45 giorni. Richiedono temperature miti e terreno umido. La raccolta viene effettuata progressivamente, tagliando le foglie più grandi. 

Ulteriori informazioni sulle proprietà delle verdure a foglia verde

5. Fagiolo

I fagioli crescono in un baccello di semi di legume e sono una fonte di vitamine A, B e C. Saranno pronti da includere nelle casseruole, nelle zuppe e nelle insalate quando saranno ancora teneri e facilmente divisi a metà. I semi appena piantati richiedono 1 centimetro di acqua ogni settimana, mentre le piante più mature ne richiedono leggermente di più. 

Puoi mangiare i tuoi fagioli circa 60 giorni dopo la semina e cresceranno molto bene accanto a mais e zucche.

6. Squash

A seconda della varietà, per coltivare zucca o zucca possiamo avere bisogno di un po 'più di spazio e prenderci cura del freddo, ma in 70 giorni possiamo già usare i suoi frutti.  

Ulteriori informazioni sulle proprietà della zucca. 

7. Erba cipollina

L'erba cipollina appartiene alla famiglia delle cipolle e probabilmente è una delle verdure più facili da coltivare. Per crescere preferiscono il sole, hanno bisogno di terreno umido e possono essere piantati in vaso. Devi tagliarlo frequentemente per stimolarne la crescita e in 30 giorni sarai in grado di raccoglierli. 

8. Lattuga

Per piantare lattughe avrai bisogno di più spazio, poiché i semi devono essere posizionati a 20 cm di distanza, ma hanno il vantaggio di essere molto semplici da coltivare e che puoi farlo sia in giardino che in vaso. Richiedono un'umidità costante (anche se non eccessiva) e tra i 30 e gli 80 giorni dalla germogliatura del seme è possibile tagliarli per gustare un'insalata biologica e naturale. Cerca di raccoglierle quando le foglie sono ancora tenere per evitare l'amarezza.

Scopri come germinare una lattuga senza semi

9. Rapa

Se vuoi mangiare le tue rape, si consiglia di coltivarle all'inizio della primavera o a metà estate. Hanno bisogno di annaffiature abbondanti e di aver cura che la tua radice non diventi troppo grande e fibrosa. In 40 giorni e con poca cura puoi raccoglierli! 

10. cetriolo

Con temperature calde, spazio confortevole e annaffiature giornaliere, entro 50-70 giorni avrai i tuoi cetrioli, che puoi raccogliere quando sono ancora immaturi. 

Alcuni consigli per iniziare

Dove crescere

Non ci vuole molto spazio per avere un orto. Puoi piantare queste verdure in vasi da mettere sulla tua terrazza o coltivare esemplari rampicanti come piselli che crescono rapidamente contro il muro, coprendo barre e supporti. Se vuoi costruire il tuo giardino, puoi anche farlo! Consulta il manuale per creare un giardino sostenibile nella tua casa o sapere come creare un giardino di 1 metro quadrato

Luce e acqua

Con questi suggerimenti, hai già tutte le informazioni nelle tue mani per iniziare a coltivare le tue verdure. Avere un giardino in casa può essere una delle attività più gratificanti, non è così difficile come sembra e una volta che lo fai ti sentirai più vicino alla natura e puoi usare il tuo cibo con tutto il suo sapore e le sue proprietà intatte.

Original text


Articoli Correlati