Perché non dovresti mai uccidere un millepiedi quando lo vedi in casa tua

Se sei uno di quelli che non sopportano gli insetti, potrebbe non esserci un incubo peggiore per te che essere a casa e scoprire un piccolo insetto a trenta zampe che si arrampica sul muro o corre come un fulmine sul pavimento.

Prima di urlare o prepararti a schiacciarlo con la scarpa, dai un'occhiata prima. È un millepiedi? Lascialo da solo! Gli esperti consigliano il controllo dei parassiti domestici che non fa nulla e lascia viverenegli angoli bui e umidi che non frequenti comunque.

[Potrebbe interessarti anche: la zanzara nera potrebbe toglierti la vita con il suo morso]

Il più delle volte, i millepiedi agiscono come predatori di altri insetti domestici e trascorrono le loro giornate aggirandosi per angoli solitari alla ricerca di scarafaggi, formiche, ragni, termiti e persino larve di scarabei . Lo fanno attraverso le zampe anteriori , che usano come zanne velenose per rendere inutili le loro vittime.

I millepiedi compaiono spesso in estate mentre si schiudono in primavera dopo lo svernamento. I luoghi più comuni dove li troverai saranno gli angoli bagnati e scarsamente illuminati : il rubinetto, il lavandino, la vasca da bagno, dietro alcuni mobili, il seminterrato, ecc.

Questo non significa che dovresti aprire le porte a questi insetti, ma se li trovi che corrono intorno alla tua casa o al muro (perché sono anche abbastanza veloci), prova a metterli in un barattolo e rilasciali dove sono vicino alle foglie degli alberi e all'umidità.

[Potresti anche essere interessato a: Perché dovresti preoccuparti di trovare questo insetto a casa]

Se li incontri frequentemente, allora saprai che hai una piaga, ma se li vedi molto occasionalmente e durante l'estate, tutto va bene, perché dove ci sono millepiedi, non ci sono quasi altri insetti .

La loro presenza non dovrebbe sorprenderti, poiché sono sinantropici : sono in grado di adattarsi all'urbanizzazione umana e cercano il calore delle nostre case.

Per evitare i parassiti, è necessario sigillare le finestre, le porte e le cornici delle crepe; e asciugare qualsiasi area della casa che possa conservare l'umidità.

Fonte:

EcoDiary

America azteca

Diario gratuito

Articoli Correlati