Questi rimedi naturali ti aiuteranno ad eliminare le cavità e prendersi cura della tua salute orale

Hai cavità? Non preoccuparti, è uno dei problemi di salute dentale più comuni al mondo.

Se hai i denti, sei a rischio di cavità.

È importante che se hai scoperto cavità, inizi a trattarle adesso. Altrimenti, potrebbero raggiungere gli strati più profondi dei denti, anche perdendoli.

Non c'è dubbio che è essenziale visitare un dentista. Tuttavia, se vuoi iniziare a lavorare per eliminarli oggi, puoi ricorrere a qualche rimedio naturale.

In questo post ti diremo il migliore, il più semplice ed efficiente. Vuoi sapere cosa sono?

Cosa sono le cavità

Prima di iniziare a lavorare sulle cavità, è importante capire cosa sono. Altrimenti, potresti non essere consapevole di quanto sia importante trattarli correttamente.

Le carie sono cavità che si generano nei denti e nei molari a causa dell'azione di alcuni batteri presenti nella bocca.

Questi batteri si nutrono dei resti di cibo lasciato sui denti e portano alla demineralizzazione e alla distruzione dei loro tessuti duri.

In generale non compaiono per un solo motivo, ma per una combinazione di fattori, tra cui batteri in bocca, assunzione frequente di snack, bevande zuccherate e scarsa pulizia dentale.

Se li lasci sedere, le cavità possono causare mal di denti, infezioni e perdita dei denti.

rimedi per la carie (2)

Cause di cavità

Come abbiamo detto, le cavità in generale non hanno una sola causa, ma ne sono una combinazione. Questi sono i fattori di rischio che maggiormente influenzano l'aspetto della carie.

Posizione del dente

Il più comune è che le cavità compaiono sui denti o sui premolari. La ragione di ciò è che sono i denti più lontani dalla bocca, mentre hanno i solchi che sono difficili da pulire. Il risultato è che, in generale, hanno una pulizia meno efficiente rispetto agli altri.

Consuma un certo tipo di cibo e bevande

Ci sono alcuni cibi e bevande che si attaccano ai denti, piuttosto che essere rapidamente rimossi con la saliva. Un consumo eccessivo di questo tipo di cibo può portare alla generazione di cavità, soprattutto se si lascia passare molto tempo tra il suo consumo e lo spazzolino da denti.

Alcuni di questi alimenti includono: latte, gelati, miele, zucchero, bevande gassate, noci, torte, biscotti, caramelle dure, menta piperita, cereali secchi e patatine fritte.

Mangia o bevi frequentemente

Gli spuntini in qualsiasi momento della giornata o il consumo costante di bevande zuccherate possono aumentare le possibilità di cavità. In tal modo, fornisci in modo permanente cibo ai batteri dei denti che formano cavità.

Nutrire i bambini prima di coricarsi

I bambini possono anche avere carie. In generale, questo accade perché bevono bottiglie di latte, formula, succo o altri liquidi con zucchero prima di dormire.

Spazzolatura impropria

Se non ti lavi i denti subito dopo aver mangiato e bevuto, le placche si formano rapidamente e possono iniziare ad apparire le prime fasi della carie. Inoltre, devi ricordare che lo spazzolino da denti deve durare almeno un minuto, essere accuratamente fatto e spazzolare bene l'intera bocca.

Bocca asciutta

La saliva aiuta a prevenire le cavità, poiché rimuove la placca dai denti e le sostanze in esso contenute aiutano a contrastare l'acido prodotto dai batteri.

Ma a volte, a causa del consumo di determinati farmaci o malattie, si può subire una diminuzione della quantità di saliva, aumentando il rischio di carie.

Problemi alimentari

L'anoressia e in particolare la bulimia possono causare erosione dentale e carie significative. Da un lato, perché una cattiva alimentazione può interferire con la produzione di saliva. Dall'altro, perché l'acido dello stomaco del vomito di bulimia ripetuto classico erode i denti, sciogliendo lo smalto e rendendoli inclini a contrarre malattie.

[Potrebbe interessarti anche: questi disturbi alimentari non sono così noti come l'anoressia, ma altrettanto gravi]

Sintomi che hai cavità

Devi sapere che le cavità possono essere molto avanzate prima di mostrare i sintomi. Pertanto, è importante monitorare la tua salute orale e fare visite regolari dal dentista, anche se non senti nulla di insolito.

Quando la carie mostra sintomi, questi includono:

♦ Mal di denti, dolore improvviso o dolore che si manifesta senza una causa apparente

♦ sensibilità dei denti

♦ Dolore lieve o acuto quando mangi o bevi qualcosa di dolce, caldo o freddo

♦ fori visibili o buchi nei denti

♦ Macchie marroni, bianche o nere su qualsiasi superficie di un dente

♦ Dolore quando mordi

rimedi per la carie

Rimedi domestici per eliminare le cavità

Ora sì, al nostro. Se vuoi sradicare le cavità a casa, questi sono alcuni trattamenti domestici che puoi applicare in modo rapido ed efficiente.

1. Buches di acqua e sale

Il rimedio casalingo più semplice da fare per sradicare le cavità.

Il sale ha proprietà antibatteriche, antisettiche e antinfiammatorie che aiutano ad alleviare il dolore, ridurre l'infiammazione e eliminare le infezioni dalla bocca.

Inoltre, l'acqua calda allevia anche il dolore e il disagio in bocca.

  • Come implementarlo

Devi solo riempire un bicchiere con acqua tiepida, aggiungere ½ cucchiaino di sale e mescolare fino a quando il sale non è completamente sciolto.

Quindi prendi la preparazione ma senza deglutire e batti in bocca per due minuti. Prestare particolare attenzione al dente interessato. Quindi sputa.

Sciacquare la bocca con quella soluzione ogni 3 o 4 ore. per una settimana e vedere i risultati. Noterai un miglioramento significativo sebbene una cavità esistente non scompaia.

2. Aglio

L'aglio ha anche incredibili proprietà antisettiche, quindi può essere combinato con il sale per creare un potente rimedio.

Per questo avrai bisogno di quattro spicchi d'aglio e mezzo cucchiaino di sale grosso.

  • Come implementarlo

Dovrai sbucciare e tritare l'aglio molto finemente.

Quindi aggiungere il sale grosso.

Mescolare gli ingredienti fino a quando non si è formata una pasta. Una volta ottenuto ciò, applicare sul dente interessato e lasciare agire la soluzione per 10 o 15 minuti.

Dopo quel tempo, risciacqua con il solito collutorio. Ripeti l'operazione due volte al giorno per 15 giorni.

[Potrebbe interessarti anche leggere: Come rimuovere il tartaro dai denti naturalmente]

3. Infuso di chiodi di garofano

Il chiodo di garofano è una spezia aromatica che può aiutare a trattare le cavità per le sue proprietà antisettiche. Aiuta anche a ridurre i sintomi della carie, in particolare il dolore.

  • Come implementarlo

Per fare questa infusione è necessario:

♦ 1 manciata di chiodi di garofano

♦ 1 tazza di acqua (250 ml)

Dovresti portare l'acqua a ebollizione e una volta che è arrivata a ebollizione, aggiungi la manciata di chiodi di garofano.

Lascialo bollire per 2 minuti, rimuovilo e lascia riposare altri 10 minuti.

Swish l'infusione due o tre volte al giorno.

4. Rimedio naturale di salvia e menta

A causa delle loro proprietà antifungine, la salvia e la menta piperita aiutano a combattere i batteri e aiutano anche ad alleviare il dolore e l'infiammazione.

  • Come implementarlo

Ingredienti:

♦ ½ cucchiaino di salvia

♦ ½ cucchiaino di menta

♦ ½ bicchiere d'acqua

♦ 1 cucchiaino di sale dell'Himalaya

♦ 4 gocce di glicerina vegetale liquida

preparazione:

Per prima cosa, fai un'infusione con salvia e mente. Prepara mezzo bicchiere d'acqua in un contenitore adatto per il fuoco, aggiungi i cucchiaini di entrambe le erbe e fai bollire per circa 5 minuti.

Quando è pronto, aggiungi il sale dell'Himalaya, le 4 gocce di glicerina vegetale e mescola con cura.

Infine, immergi lo spazzolino da denti in questa miscela e lavati i denti come al solito.

Altre precauzioni

Oltre a questi rimedi naturali, dovresti anche prendere queste precauzioni:

♦ lavarsi i denti con cura, per almeno un minuto.

♦ Lavati i denti sempre dopo aver mangiato, e soprattutto di notte.

♦ Utilizzare il filo interdentale per rimuovere gli ultimi resti.

♦ Sostituisci lo spazzolino ogni tre mesi.

♦ Fai visite regolari dal dentista.

Sei pronto a rimuovere le cavità dai denti una volta per tutte?

Importante: va chiarito che la Bioguida non fornisce consulenza medica né prescrive l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici o mentali senza la consulenza di un medico, né direttamente né indirettamente. In caso di richiesta a tal fine di qualsiasi informazione su questo sito, La Bioguía non si assume alcuna responsabilità per tali atti. L'intenzione del sito è solo quella di offrire informazioni di carattere generale per aiutare nella ricerca di crescita e sviluppo personale.

fonti:

Mayo Clinic

Meglio con la salute

Articoli Correlati