Il misterioso caso di Mel's Pit: Lie or Reality?

Dicono che siamo fatti di storie . La nostra vita non si misura in anni o decenni ma nelle storie che hanno inizio, nodi e risultati: la relazione con il nostro primo amore e il disincanto che ci ha insegnato più di quanto volessimo, il lavoro dei nostri sogni che ci ha spinto a perseguire un nella vita o nei viaggi che ogni volta ci trasformano in modi impensabili.

Quando siamo bambini crediamo nelle storie del topo dei denti o che ci siano elfi nei giardini, ma a volte da adulti abbiamo la necessità di perpetuare quelle storie che trasformano la nostra realtà in qualcosa di molto più interessante. Forse in questo modo l'intrigo sorse intorno al buco di Mel.

buca sotterranea

20 anni fa una telefonata ha dato il via a un mito che ha portato migliaia di persone a ossessionarsi per quella storia. Il 21 febbraio 1987 Mel Waters chiamò il programma radiofonico Coast to Coast AM ospitato da Art Bell. Lì iniziò a parlare di un misterioso buco nella sua proprietà che apparentemente non aveva fondo.

Il richiamo di oltre 30 minuti mostra un uomo molto serio, che parla in dettaglio di questa buca che ha cercato di misurare legando una libbra di peso alla lenza e dopo aver abbassato quella libbra per più di 24 chilometri, ancora non è riuscito a trovare una fine. Le persone si interessarono rapidamente alla buca di Mel, la cui posizione non fu mai rivelata. Mel disse semplicemente che era nella sua proprietà vicino a Ellensburg, Washington.

Il modo in cui Mel ha raccontato la storia ha fatto credere a molti quello che stava dicendo. Cominciò come uno strano buco, poi inserì l'elemento di profondità che sembrava essere infinito e poi, come se non fosse qualcosa di strano, disse che aveva la strana facoltà di far rivivere gli animali , perché secondo lui vide come il cane morto di un vicino Fu gettato nella buca e poco dopo lo vide camminare come se non fosse successo nulla.

Nonostante il fantastico della storia, molti ci credevano e volevano saperne di più. Mel continuava a chiamare il programma Art Bell, elaborando la teoria, trovarono persino mappe dell'area con una strana scatola bianca che copriva l'area menzionata da Mel, creando una teoria della cospirazione del governo. È stato nel 2005, quando Google Earth ha colpito il mercato, che molti hanno usato le immagini satellitari per cercare il misterioso buco, ma tutti gli indizi che hanno scoperto si sono rivelati irregolarità o stagni senza nulla in particolare.

coperto

A quel tempo, un funzionario del distretto di Ellensburg affermò che non c'erano documenti che dimostrassero che un Mel Waters vivesse nella zona , quindi l'ultima trasmissione di Radio de Mel fu in qualche modo deludente quando disse che il governo aveva espropriato la sua terra. e l'aveva costretto a trasferirsi in Australia senza mai discutere della questione. Un classico trucco dei ciarlatani.

A poco a poco, l'entusiasmo si attenuò, poiché oggi è un mito urbano, di tanto in tanto emergono persone che assicurano che Mel aveva ragione, che hanno trovato un buco senza fondo intorno a Washington e che accadono cose strane lì . Il nostro bisogno di credere a storie fantastiche al di fuori della nostra ragione ci porterà sempre a credere che Mel fosse più di un semplice scherzo telefonico.

Per te, è una bugia o una realtà?

Articoli Correlati